Questo sito, o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy. Chiudendo questo banner o continuando a navigare acconsenti all’uso dei cookie.
Per saperne di più sui cookies leggi la nostra cookies policy

default_mobilelogo

sostieni il crfs lipu roma sostieni la lipu

Da febbraio ad aprile al Centro Recupero Fauna Selvatica della LIPU ci sarà  la possibilità di adottare a distanza un animale ricoverato, contribuendo così alle spese mediche necessarie alla sua riabilitazione.

Si potrà scegliere l’animale da adottare tra:


Gabbiano Reale – è stato ricoverato a causa di una grave intossicazione alimentare. Ora con cibo e acqua puliti si sta riprendendo.

Poiana – è stata vittima di un bracconiere e ha riportato numerose ferite da arma da fuoco.

Allocco – Si è invischiato nella colla per topi mentre cacciava ed è stato necessario ripulire pazientemente il piumaggio per renderlo nuovamente in grado di volare.


Gheppio – ha riportato una grave frattura ad un’ala in seguito all’impatto con una vetrata. Ha subito un delicato intervento chirurgico e ora è in riabilitazione. 
Barbagianni – è stato ricoverato con un trauma dovuto all’impatto con un’auto nella notte, probabilmente abbagliato dai fari.
Riccio – è stato trovato molto piccolo, orfano, ancora da svezzare; i volontari del centro lo hanno allattato ed ora è un adulto sano.

cerbiattoDa domenica 14 febbraio a domenica 1 maggio al Centro Recupero Fauna Selvatica della LIPU ci sarà  la possibilità di adottare a distanza un animale ricoverato, contribuendo così alle spese mediche necessarie alla sua riabilitazione.

Si potrà scegliere l’animale da adottare tra:

  • Gabbiano Reale – è stato ricoverato a causa di una grave intossicazione alimentare. Ora con cibo e acqua puliti si sta riprendendo.
  • Poiana – è stata vittima di un bracconiere e ha riportato numerose ferite da arma da fuoco.
  • Allocco – Si è invischiato nella colla per topi mentre cacciava ed è stato necessario ripulire pazientemente il piumaggio per renderlo nuovamente in grado di volare.
  • Gheppio – ha riportato una grave frattura ad un’ala in seguito all’impatto con una vetrata. Ha subito un delicato intervento chirurgico e ora è in riabilitazione. 
  • Barbagianni – è stato ricoverato con un trauma dovuto all’impatto con un’auto nella notte, probabilmente abbagliato dai fari.
  • Riccio – è stato trovato molto piccolo, orfano, ancora da svezzare; i volontari del centro lo hanno allattato ed ora è un adulto sano.

Il 27 marzo scorso è stato ricoverato al Centro Recupero Lipu un cucciolo di cinghiale di appena 20 gg. Il piccolo, trovato disperso nel parco regionale di Veio (regione lazio), è stato soccorso dai guardaparco che prontamente l’hanno trasportato al Centro LIPU. 

Appena arrivato le sue condizioni erano critiche, forte disidratazione e abbattimento, ma grazie alle cure e alla pazienza del personale e dei volontari, Obelix (questo è il nome del piccolo cinghiale) ce l’ha fatta!!

Newsletter CRFS Lipu

Resta aggiornato sulle nostre attività
Privacy e Termini di Utilizzo

Scrivi al CRFS

Email:
Oggetto:
Messaggio:

Contatti CRFS Lipu

Centro Recupero Fauna Selvatica
Lipu di Roma

Via Ulisse Aldrovandi, 2 
(angolo Via Belle Arti) 
00197 Roma

Tel/fax 06.3201912

Email: crfs.roma@lipu.it

Aperto tutti i giorni, compresi i festivi, orario continuato:
9.30-17.30