Questo sito, o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy. Chiudendo questo banner o continuando a navigare acconsenti all’uso dei cookie.
Per saperne di più sui cookies leggi la nostra cookies policy

default_mobilelogo

sostieni il crfs lipu roma sostieni la lipu


La sera del 4 febbraio, a causa del forte vento, un albero si schianta improvvisamente a terra su viale del Policlinico all'altezza dell'ospedale Umberto I. Una persona rimane ferita ma a destare stupore è la presenza di centinaia di uccelli sull'asfalto. Siamo stati contattati immediatamente e abbiamo eccezionalmente aperto il nostro centro la notte per accogliere i primi superstiti, in tutto sono arrivati 86 esemplari.


L'unione fa la forza e questo maschietto di falco pellegrino riacquista la libertà!
Il falco era stato trovato ferito, il 22 novembre 2019, nei pressi del Parco Naturale Monti Simbruini e trasportato immediatamente dai guardiaparco presso il nostro centro recupero. Dagli accertamenti è risultata una frattura all'ala sinistra che è stata immediatamente trattata e dopo un mese di degenza la lesione era completamente guarita. Per accelerare la fase riabilitativa la Riserva Naturale Lago di Vico ci ha messo a disposizione il lungo tunnel di volo dove il falco ha riacquistato il tono muscolare in breve tempo.

 falco pellegrino colpitoPonzano Romano dice addio alla sua coppia di falchi pellegrini.

Dopo il maschio arrivato domenica scorsa, oggi, è toccato alla femmina, stessa zona di ritrovamento e stessa modalità di abbattimento, una fucilata.
A gennaio inizia il periodo del corteggiamento, in vista della prossima riproduzione, ma per loro è già tutto finito.
In questo momento condividono solamente un tristissimo destino.

falco pellegrino colpito

 

Fucilata contro un esemplare di falco pellegrino ieri a Ponzano Romano (RM).
L'animale ha riportato la frattura dell'ala destra e una lesione traumatica all'occhio destro, che è la cosa che ci preoccupa di più.
Raccontiamo purtroppo l'ennesimo episodio di bracconaggio e invitiamo tutti a firmare la petizione!

fra1

Sono bastate le prime 48 ore di preapertura della #caccia per abbattere questo falco pellegrino che, oltre ai pallini di piombo che terrà con lui per sempre, ha riportato anche la frattura del femore destro.
Le sue condizioni sono stabili e domani sarà sottoposto ad intervento chirurgico per ridurre la frattura.
Come ogni anno la preapertura ci regala atti di bracconaggio su specie particolarmente protette commessi, come in questo caso, anche in zone fortemente urbanizzate mettendo a rischio l'incolumità di tutti. 
La preapertura della caccia non poteva e non doveva essere autorizzata!

fra2

Newsletter CRFS Lipu

Resta aggiornato sulle nostre attività
Privacy e Termini di Utilizzo

Contatti CRFS Lipu

Centro Recupero Fauna Selvatica
Lipu di Roma

Via Ulisse Aldrovandi, 2 
(angolo Via Belle Arti) 
00197 Roma

Tel/fax 06.3201912

Email: crfs.roma@lipu.it

Aperto tutti i giorni, compresi i festivi, orario continuato:
9.30-17.30