Questo sito, o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy. Chiudendo questo banner o continuando a navigare acconsenti all’uso dei cookie.
Per saperne di più sui cookies leggi la nostra cookies policy

default_mobilelogo

sostieni il crfs lipu roma sostieni la lipu

Il Centro Recupero Fauna Selvatica – LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli) di Roma è il primo sportello cittadino a disposizione degli animali selvatici in difficoltà e di tutti coloro che desiderano dar loro una mano. Situato presso il Bioparco di Roma, nella splendida Villa Borghese, il Centro LIPU fornisce dal 1997, grazie all’Ufficio Diritti Animali del Comune di Roma, un imprescindibile contributo alla tutela della fauna selvatica, curando più di 5.000 animali l’anno e contribuendo alla diffusione di una cultura e di una sensibilità ambientali corrette. 

Giunti al Centro, gli animali vengono schedati (numero di riferimento, mittente, località di ritrovamento, specie, età/sesso, patologia, dati biometrici) e condotti in infermeria dove hanno inizio le cure specifiche.
Le strutture dell’infermeria, la sala degenza, la modernissima sala chirurgica e le voliere sono i luoghi in cui gli animali, sotto la costante osservazione del personale, vengono curati e trascorrono la loro degenza svolgendo la necessaria attività riabilitativa, in vista del momento in cui, completamente ristabiliti, essi tornano in libertà.

A chi non è capitato, almeno una volta, di rinvenire un passero caduto dal nido, un rondone debilitato o planato per caso, un rapace caduto vittima di bracconieri, un riccio intossicato? Cosa fare in questi casi? Spesso la buona volontà nel raccogliere i nostri ‘amici’ sfortunati non è sufficiente. Inoltre, tentativi ‘veterinari’ estemporanei possono essere inefficaci o addirittura deleteri.

Il Centro LIPU, vero e proprio ospedale per gli animali, nasce col preciso scopo di fornire una risposta concreta a ciò: chiunque rinvenga un animale selvatico (uccelli, piccoli mammiferi o altri vertebrati) bisognoso di cure, può raccoglierlo e condurlo al Centro, dove il personale veterinario ed infermieristico lo prende in consegna curandolo sotto tutti gli aspetti - pronto soccorso, diagnosi, eventuale operazione, terapia, alimentazione, riabilitazione, liberazione. 

La ‘liberazione’ è il momento conclusivo e più emozionante del lavoro del Centro Recupero. Gli animali curati e riabilitati ritornano liberi nei loro habitat naturali.

Liberazione di un'aquila minoreIl Centro Recupero della LIPU effettua due tipi di liberazioni: quelle ‘tecniche’, condotte esclusivamente dal personale specializzato e riguardanti le specie più sensibili o in generale gli animali che necessitano di un graduale ambientamento nell’habitat; e quelle ‘pubbliche’, aperte a tutti, dall’alto valore educativo ed emozionale per chi vi assiste.

Spettacolare e coinvolgente, la liberazione di un animale curato è anche il momento finale di un lavoro complesso ed impegnativo. Spesso gli animali giungono al Centro LIPU in condizioni molto gravi: fratture, intossicazioni, ferite d’arma da fuoco possono a volte risultare letali o comunque rendere gli animali irrecuperabili alla vita selvatica. Un intervento immediato, l’impegno dei veterinari, del personale e dei volontari della LIPU, l’aiuto da parte di chiunque ami e rispetti la natura, sono essenziali a salvare gli animali selvatici e a preservare l’ambiente e gli equilibri naturali.

 

Negli anni di attività, i successi dal punto di vista tecnico conseguiti dal Centro Recupero LIPU presso il Bioparco di Roma sono stati enormi:

  • Circa 30.000 animali ricoverati
  • Più di 18.000 animali riabilitati e reintrodotti in natura
  • Oltre 26.000 consulenze telefoniche e via e-mail ai cittadini
  • Centinaia di visite guidate a gruppi familiari e a scolaresche

 

Dal punto di vista dell’apprezzamento del servizio da parte dell’opinione pubblica e della stampa, in questi anni sono stati centinaia gli articoli su quotidiani e riviste nazionali o sulle principali reti nazionali (trasmissioni quali Geo & Geo, Sereno Variabile, Uno Mattina, TG3 , ecc.).

Inoltre, il Centro Recupero è sede di numerose e importanti ricerche scientifiche, alcune presentate in convegni internazionali di ornitologia e biologia della conservazione, seguite da diverse Università ed enti di Ricerca al fine di conoscere meglio la biologia e l’ecologia di molte specie autoctone.

Centro Recupero Fauna Selvatica Lipu di Roma

Via Ulisse Aldrovandi, 2 (angolo Via Belle Arti)  a Villa Borghese
00197 Roma
Tel/fax 06.3201912

Sito web: www.crfslipuroma.it  email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Siamo aperti tutti i giorni (anche festivi) dalle 9,30 alle 17,30 orario continuato.

Negli stessi orari, puoi contattarci anche per telefono allo 06/3201912.

Sottocategorie

Newsletter CRFS Lipu

Resta aggiornato sulle nostre attività
Privacy e Termini di Utilizzo

Scrivi al CRFS

Email:
Oggetto:
Messaggio:

Contatti CRFS Lipu

Centro Recupero Fauna Selvatica
Lipu di Roma

Via Ulisse Aldrovandi, 2 
(angolo Via Belle Arti) 
00197 Roma

Tel/fax 06.3201912

Email: crfs.roma@lipu.it

Aperto tutti i giorni, compresi i festivi, orario continuato:
9.30-17.30